Stile

Cucina di design bianca e nera con isola e zona snack

Stile

Indietro

5. Ad ogni cucina il suo stile!

Nel momento in cui si vede una cucina per la prima volta, magari (soprattutto se non si è esperti in fatto d’arredo) non ci si renderà perfettamente conto del tipo e della qualità dei materiali utilizzati per realizzarla, ma di certo si capirà immediatamente se ci troviamo dinnanzi ad una composizione moderna, piuttosto che classica, country, etnica o d’altro tipo ancora.

In effetti, quando ci si accinge a progettare ed acquistare una nuova cucina, di solito una delle poche cose che si ha ben chiara nella testa è lo stile che ci piacerebbe che questa incarnasse, che generalmente poi è quello di cui già si compone la nostra abitazione e che riflette in maniera inequivocabile la nostra personalità ed i nostri gusti, in fatto d’arredo e non solo!

Difficilmente chi ama lo stile country o quello classico opterà per una cucina ipermoderna, caratterizzata da superfici brillanti e colori accesi, così come, al contrario, chi adora gli oggetti di design solitamente non si accontenterà di una soluzione in legno molto tradizionale e dall’aria piuttosto “anonima”, ma piuttosto andrà alla ricerca di qualcosa più d’impatto ed innovativo, capace di stupire. Ma a conti fatti quali sono i fattori che contraddistinguono in maniera inequivocabile lo stile di una cucina?

Di certo la cura dei dettagli, la scelta degli elettrodomestici, degli accessori e dei tessili più appropriati sono cose da valutare attentamente per riuscire a creare un’ambientazione perfetta in tutto e per tutto, ma ciò che influisce in maniera più pesante nel determinare lo stile di una cucina sono di sicuro i materiali utilizzati per realizzarla e le finiture e le colorazioni prescelte, che peraltro rappresentano la parte più evidente, visibile e d’impatto di qualunque soluzione d’arredo di questo tipo.

È fuori dubbio, poi, che anche le linee e le forme, così come la configurazione spaziale scelta, possono influire nel definire lo stile di una cucina, in taluni casi anche pesantemente, ma ciò non toglie che ad esempio una stessa cucina in linea, o ad L, scegliendo due tipologie d’ante completamente differenti e due top diversi non sembrerà davvero più la stessa!

Vediamo dunque di analizzare rapidamente tutte le possibili implicazioni del caso, in modo tale da aver ben chiaro in mente, nel momento in cui desideriamo cambiare cucina ed ispirandoci ad un ben determinato stile d’arredo, come fare a raggiungere il risultato desiderato.

 

Indietro