Tendenze cucina, le soluzioni per rinnovare l’ambiente

Ampio cucinino senza tavolino e separato dalla sala da pranzo

Quando si parla dell’ambiente domestico per eccellenza, non si può che fare riferimento alla cucina, in cui si passa la maggior parte del tempo casalingo. Ecco spiegato il motivo per cui un numero così elevato di persone ha un rapporto veramente stretto non solo con la cucina, ma con tutto ciò che è collegato.

Tendenze cucina, le nuove piattaforme d’arredamento

Stando a quanto riferito dalla piattaforma di arredamento e design Homelook.it, pare che tantissime persone siano continuamente alla ricerca di suggerimenti per migliorare la propria cucina, senza ovviamente rivoluzionarla da cima a piedi.

Il boom dello stile country-chic

Una delle più interessanti soluzioni in fatto di tendenze cucina è certamente rappresentata dallo stile country chic. Si può optare per la sostituzione della cappa aspirante, con un modello dallo stile notevolmente vintage, ma assolutamente realizzato in acciaio. Sempre con quest’ultimo materiale deve esser realizzato anche lo schienale che caratterizza la zona cottura.

Comodità e accoglienza: due aspetti da non sottovalutare

Quando si punta su un progetto di cucina del genere, è chiaro come la comodità e l’accoglienza devono essere i due aspetti preponderanti. Le sedie devono essere veramente pratiche e con un impatto industrial, magari sfruttando l’introduzione di lampade a sospensione, molto più stilose e pulite.

Uno degli elementi che caratterizzano maggiormente le nuove tendenze d’arredo in un ambiente come la cucina è certamente rappresentato dalla cappa. Negli ultimi anni, infatti, si sono diffuse delle cappe di design, che riescono a combinare delle prestazioni notevoli con un impatto estetico di primo livello.

Le cappe di design: tecnologia e tinte riprese dall’alta moda

All’interno delle cappe di design, infatti, il livello tecnologico è davvero molto alto e gli involucri ormai non sorprendono più solo per la forma, ma anche per la tipologia di materiali che vengono usati. Non si impiega più solo l’acciaio tradizionale, ma anche vetro e alluminio sono apprezzati tantissimo.

Stesso discorso per le finiture di queste cappe di design i cucina, che ricordano un po’ tutte quelle del resto degli arredi di casa: le laccature, ad esempio, possono essere opache piuttosto che lucide, ma si può anche puntare su texture mai viste prima d’ora e un po’ eccentriche.

Quindi, sono le tonalità delle cappe di design a sorprendere maggiormente, visto che le tendenze arrivano direttamente dall’alta moda. Un gran numero di tinte graduate metalliche, calde e setose, stanno letteralmente spopolando: tra le tante, l’oro opaco e il titanio sono quelle che stanno andando per la maggiore.