Cucina in legno, ecco le nuove proposte lanciate sul mercato

cucina in legno

Spesso e volentieri, una cucina in legno riesce a trasmettere sempre un bel senso di calore e di appartenenza, eppure non riesce a integrarsi alla perfezione nelle abitazioni che presentano uno stile di arredamento decisamente moderno.

Ebbene, non è affatto così, dal momento che pure la cucina in legno, ormai, viene proposta anche in varianti decisamente più tradizionali per ambienti spiccatamente moderni. La cucina in legno o quella laccata? Un bel dubbio che, spesso e volentieri, viene risolto affidandosi ad una soluzione che rappresenti una sorta di combinazione tra le due proposte.

Cucina in legno o in laccato?

In realtà, però, una delle prime domande che si fanno i consumatori quando devono acquistare una nuova cucina è proprio quella: meglio optare per una cucina laccata o quella in legno? È bene sottolineare come l’effetto di una cucina in legno possa essere raggiunto anche mediante l’impiego di altri materiali: delle alternative piuttosto interessanti come nobilitati e laminati.

La cucina in legno, oppure quella che riesce a realizzare un effetto legno, riesce a trasmettere a tutto l’ambiente in cui viene inserita un calore che non ha davvero eguali. Infatti, questo tipo di cucina presenta come caratteristiche principali delle linee decisamente più essenziali. Non solo quando viene proposta in una versione più tradizionale, con la classica anta da telaio, oppure essenziale o liscia, oppure anche in una variante dogata.

È chiaro come la cucina in legno, per il fatto di avere un fascino incrollabile, riesce ad essere una delle tipologie più apprezzate ancora al giorno d’oggi. I trend, d’altronde parlano chiaro: le cucine in legno sono ancora notevolmente amate dagli italiani, in modo particolare quando si tratta di cucine caratterizzate da delle colorazioni medio-chiare, che riescono ad essere integrate senza alcun problema anche in ambienti di ridotte dimensioni e con una bassa luminosità.

Le essenze e l’impatto estetico finale

Non dobbiamo dimenticare anche le essenze maggiormente apprezzate in commercio al momento. Tra le altre, troviamo olmo, frassino e rovere. Spesso e volentieri tale essenze vengono proposte in combinazione con elementi realizzati in laccato, con delle nuance neutre, oppure con degli elementi in nero, che riescono a creare sempre un piacevolissimo effetto finale.

Infine, per riuscire a limitare il più possibile la somma da spendere per acquistare una cucina in legno, è molto importante mettere in evidenza come i materiali effetto legno riescano a garantire un impatto estetico simile all’essenze naturale, non solo per quanto concerne le venature, ma anche sotto l’aspetto dell’effetto materico e presentano dei costi nettamente più bassi.