Cucina con living coordinato, ecco tutti i consigli da seguire

cucina piccola

Spesso e volentieri in caso di ristrutturazione del proprio ambiente domestico, si decie di puntare su una cucina con living coordinato. Tra le principali caratteristiche di questo tipo di cucine troviamo sicuramente il fatto di avere delle finiture che si presentano decisamente in linea con quanto è presente all’interno del living.

Una mano importante è arrivata in tal senso anche da parte di un gran numero di aziende che, da diverso tempo, ha cominciato a realizzare dei mobili per tutti e due gli ambienti in questione. Nel momento in cui la zona giorno viene arredata usando dei mobili che arrivano dal medesimo fornitore, ecco che il cliente ha la possibilità di pescare a piene mani tra un ampio ventaglio di scelte.

Cucina con living coordinato, perché è un vantaggio?

In questi casi, con un medesimo fornitore si evitare di dover fare riferimento a due showroom differenti. Il risparmio di tempo non è minimo e può essere evidenziato anche dal fatto di provare ad abbinare le finiture della zona cucina e di quella del soggiorno. L’obiettivo, in fin dei conti, è pur sempre quello di evitare che si creino degli abbinamenti non proprio perfetti. Nella maggior parte dei casi si parla di librerie, con dei mobili sospesi.

Un gran numero di produttori di cucine, come dicevamo in precedenza, si sta concentrando sul fatto di proporre degli arredi anche correlati con la zona giorno. In questo modo, l’intento è di ottenere uno stile equilibrato e omogeneo all’interno di tutta l’abitazione. Attenzione, però, a non confondere il significato di questo look omogeneo.

Infatti, non vuol dire puntare su una sola finitura oppure una sola tinta per due ambienti differenti, quanto piuttosto significa raggiungere un certo equilibrio dal punto di vista dello stile e delle proporzioni.

Nella maggior parte dei casi, bisogna sottolineare come venga alternate due, o al massimo tre, finiture. Di conseguenza, capita spesso e volentieri che la cucina con living coordinato si possa considerare come un’ottima scelta non solamente per la zona giorno con lo spazio aperto, ma anche per due locali quando sono separati, ma in realtà comunicanti.

Uno dei modelli più interessanti che si possono trovare sul mercato è sicuramente quello denominato Faro di Aran Cucine. In questo caso, il living coordinato può contare su un tavolo/penisola davvero molto pratico, che viene inserito appoggiato rispetto al muro. La parte della composizione posta a parete si caratterizza per avere le ante delle basi, ma anche quelle dei pensili in una finitura laccato opaco Melanzana.