Cucina a vista, la soluzione migliore e gli elementi da inserire

cucina a vista

Al giorno d’oggi, sia l’isola che la penisola rappresentano due soluzioni che vanno sempre più di moda e stanno rivestendo un ruolo fondamentale all’interno delle cucine a vista sulla sala. Spesso e volentieri, però, il problema è rappresentato dal fatto che non si ha la minima idea di come attrezzarli e renderli questi spazi il più vivibili possibile.

Cucina a vista, con il soggiorno diventa una cosa sola

Nel momento in cui si sceglie una cucina a vista, è importante mettere in evidenza come si va ad optare per un soggiorno e una cucina che finiscono con il diventare una cosa sola. Insomma, un solo ambiente che riguarda anche la zona in cui si cucina. Spesso, però, quest’ultima viene differenziata con l’inserimento di un’isola oppure di una penisola.

Il blocco centrale, la collocazione

Il blocco centrale ospita spesso i fuochi e il lavello, ma può essere adeguato anche per offrire la zona pranzo. In questo senso, è da rimarcare l’inserimento di elementi come dei top a sbalzo e dei sgabelli molto comodi e pratici, oppure dei piani che presentano un’altezza più bassa, da associare a delle semplicissime sedie, che chiaramente dovranno seguire le linee estetiche messe in evidenza all’interno dell’ambiente completo.

Tra i vari progetti che si possono prendere in considerazione c’è anche quello della cucina schermata solo parzialmente. In questo caso, c’è effettivamente una distinzione più marcata delle due funzioni che vengono svolte dal locale. Anche in questa situazione, però, è necessario porre un gran numero di accorgimenti, dal momento che spesso si deve prevedere l’installazione di un gioco di luci poste sul perimetro.

Quando la cucina è aperta e non ci sono elementi di suddivisione dello spazio rispetto al salotto, allora è chiaro che la parte di contenimento a colonne si riduce notevolmente. Spesso e volentieri, in questi casi, per il salotto è necessario acquistare una televisione di notevoli dimensioni, visto che rimane tante volte distante rispetto al divano.

Nel caso in cui siate nel bel mezzo dei lavori di ristrutturazione, si può anche pensare di creare un locale che sia separato, ma comunque visivamente in contatto con la zona pranzo. Insomma, anche una cucina parzialmente aperta riesce ad essere parecchio d’effetto. In questi casi, un’ottima soluzione su cui puntare potrebbe essere quella di creare un’enorme vetrata in ferro verniciato nero, che sia in grado di filtrare la luce attraverso i due ambienti, che rimangono pur sempre comunicanti dal punto di vista visivo.